SISANews


Bookmark and Share

Ipoalfalipoproteinamia primaria e rischio coronarico

 

E' da anni che si parla del significato antiaterogeno del colesterolo HDL e molte sono le conferme degli studi osservazionali della relazione inversa tra colesterolo HDL e rischio cardiovascolare. Il problema è che un basso colesterolo HDL è comunemente accompagnato da alti livelli di trigliceridi per cui non è facile stabilire quanto del rischio coronarico sia attribuibile al basso livello del colesterolo HDL e quanto alla dislipidemia nel suo complesso. In tutti gli studi epidemiologici si è cercato di ovviare al problema con artifici statistici che il più delle volte hanno confermato il rapporto tra basso livello di colesterolo HDL e rischio, indipendentemente dagli altri fattori di rischio. Ahmed e Coll. hanno affrontato il problema in modo diverso, cioè selezionando una casistica di pazienti con solo basso livello di colesterolo HDL (<40 mg nell'uomo e <50 mg/dL nella donna) e con livelli di trigliceridi <100 mg/dL e di colesterolo LDL <100 mg/dL. Così facendo hanno isolato il ruolo del colesterolo HDL escludendo l'influenza di anomalie associate. I risultati hanno confermato che il basso livello di colesterolo HDL si accompagna ad un più alto rischio cardiovascolare.

 

Primary Low Level of High-Density Lipoprotein Cholesterol and Risks of Coronary Heart Disease, Cardiovascular Disease, and Death: Results From the Multi-Ethnic Study of Atherosclerosis

Ahmed HM, Miller M, Nasir K, McEvoy JW, Herrington D, Blumenthal RS, Blaha MJ

Am J Epidemiol 2016;183:875-883


Prior studies observing associations between low levels of high-density lipoprotein (HDL) cholesterol and cardiovascular disease (CVD) have often been conducted among persons with metabolic or other lipid abnormalities. In this study, we investigated the association between primary low HDL cholesterol and coronary heart disease (CHD), CVD, and all-cause death after adjustment for confounders in the Multi-Ethnic Study of Atherosclerosis (MESA). Participants who were free of clinical CVD were recruited from 6 US research centers from 2000 to 2002 and followed for a median duration of 10.2 years. We defined "primary low HDL cholesterol" as HDL cholesterol level <40 mg/dL (men) or <50 mg/dL (women), triglyceride level <100 mg/dL, and low-density lipoprotein cholesterol level <100 mg/dL (n = 158). We defined an "optimal" lipid profile as HDL cholesterol =40 mg/dL (men) or =50 mg/dL (women) and triglycerides and low-density lipoprotein cholesterol <100 mg/dL (n = 780). For participants with primary low HDL cholesterol versus those with an optimal lipid profile, adjusted hazard ratios for total CHD, CVD, and death were 2.25 (95% confidence interval (CI): 1.20, 4.21; P = 0.011), 1.93 (95% CI: 1.11, 3.34; P = 0.020), and 1.11 (95% CI: 0.67, 1.84; P = 0.69), respectively. Participants with primary low HDL cholesterol had higher risks of CHD and CVD than participants with optimal lipid profiles but no difference in survival after a median 10.2 years of follow-up.

 

Am J Epidemiol 2016;183:875-883

 

Area Soci

Eventi

31° Congresso Nazionale


31° Congresso Nazionale

Palermo, 19-21 novembre 2017
Programma completo

[continua a leggere]

Congresso SISA Sezione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Genova, 2 Dicembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Campania

Napoli, 9 Novembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Lombardia

Milano, 19-21 Ottobre 2017
Assegnati i premi

[continua a leggere]

Giornale Italiano Arteriosclerosi

Rivista in lingua italiana
riservata ai Soci S.I.S.A.
Ultimo numero:
Anno 8 • N.4/2017

[continua a leggere]

Rivista NMCD

Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases

Istruzioni per l'accesso online

IF 2015: 3.390


Newsletter

Per essere informati sulle novità di S.I.S.A. iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo
il vostro indirizzo di posta elettronica

Progetto LIPIGEN

LIPIGEN
Nuovo sito dedicato al Progetto LIPIGEN

 

Progetto LIPIGEN - Vecchio portale
E' necessario essere loggati come utente
Lipigen per poter accedere alla pagina

PROject Statin Intolerance SISA

 

PROSISA – PROject Statin Intolerance SISA
E' necessario essere loggati come utente
PROSISA per poter accedere alla pagina

GILA - Lipoprotein Aferesi

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Accesso Gruppo GILA-Lipoprotein Aferesi)

E' necessario essere loggati come utente del Gruppo GILA per poter accedere

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Documentazione ad accesso libero)

Pagina informativa per medici e pazienti