SISANews


Bookmark and Share

La fosfolipasi A2 associata alle lipoproteine è un marcatore di rischio coronarico

La fosfolipasi A2 associata alle lipoproteine (Lp-PLA2) è un enzima espresso dalle cellule infiammatorie della placca ateromasica ed è trasportato nella circolazione per lo più dalle LDL. L'enzima propaga l'infiammazione attraverso la liberazione di prodotti pro infiammatori agendo sui fosfolipidi di membrana ed è pertanto del tutto plausibile che esso possa svolgere un ruolo nella genesi e nella progressione dell'aterosclerosi. Dall'analisi dei dati relativi a oltre 79.000 soggetti partecipanti a 32 studi prospettici, è emerso che l'enzima, valutato sia come massa, sia come attività, è correlato al rischio di malattia coronarica e di mortalità vascolare totale. L'associazione resiste alla correzione per i livelli lipidici, ma risulta piuttosto debole in presenza di elevate concentrazioni di apoproteina B. E' troppo presto per affermare che la valutazione della Lp-PLA2 possa essere utile nella stratificazione del rischio coronarico, anche se i dati sin qui accumulatesi sono abbastanza suggestivi. In teoria la riduzione dell'attività enzimatica potrebbe avere un effetto positivo sull'evoluzione dell'aterosclerosi e per questo sono in fase di sperimentazione farmaci in grado di inibire l'enzima.

 

 

Lipoprotein-associated phospholipase A(2) and risk of coronary disease, stroke, and mortality: collaborative analysis of 32 prospective studies.

Lp-PLA(2) Studies Collaboration, Thompson A, Gao P, Orfei L, Watson S, Di Angelantonio E, Kaptoge S, Ballantyne C, Cannon CP, Criqui M, Cushman M, Hofman A, Packard C, Thompson SG, Collins R, Danesh J.

Lancet 2010;375:1536-1544

 

BACKGROUND: Lipoprotein-associated phospholipase A(2) (Lp-PLA(2)), an inflammatory enzyme expressed in atherosclerotic plaques, is a therapeutic target being assessed in trials of vascular disease prevention. We investigated associations of circulating Lp-PLA(2) mass and activity with risk of coronary heart disease, stroke, and mortality under different circumstances. METHODS: With use of individual records from 79 036 participants in 32 prospective studies (yielding 17 722 incident fatal or non-fatal outcomes during 474 976 person-years at risk), we did a meta-analysis of within-study regressions to calculate risk ratios (RRs) per 1 SD higher value of Lp-PLA(2) or other risk factor. The primary outcome was coronary heart disease. FINDINGS: Lp-PLA(2) activity and mass were associated with each other (r=0.51, 95% CI 0.47-0.56) and proatherogenic lipids. We noted roughly log-linear associations of Lp-PLA(2) activity and mass with risk of coronary heart disease and vascular death. RRs, adjusted for conventional risk factors, were: 1.10 (95% CI 1.05-1.16) with Lp-PLA(2) activity and 1.11 (1.07-1.16) with Lp-PLA(2) mass for coronary heart disease; 1.08 (0.97-1.20) and 1.14 (1.02-1.27) for ischaemic stroke; 1.16 (1.09-1.24) and 1.13 (1.05-1.22) for vascular mortality; and 1.10 (1.04-1.17) and 1.10 (1.03-1.18) for non-vascular mortality, respectively. RRs with Lp-PLA(2) did not differ significantly in people with and without initial stable vascular disease, apart from for vascular death with Lp-PLA(2) mass. Adjusted RRs for coronary heart disease were 1.10 (1.02-1.18) with non-HDL cholesterol and 1.10 (1.00-1.21) with systolic blood pressure. INTERPRETATION: Lp-PLA(2) activity and mass each show continuous associations with risk of coronary heart disease, similar in magnitude to that with non-HDL cholesterol or systolic blood pressure in this population. Associations of Lp-PLA(2) mass and activity are not exclusive to vascular outcomes, and the vascular associations depend at least partly on lipids. FUNDING: UK Medical Research Council, GlaxoSmithKline, and British Heart Foundation.

 

Lancet 2010;375:1536-1544

 

Area Soci

Eventi

31° Congresso Nazionale


31° Congresso Nazionale

Palermo, 19-21 novembre 2017
Programma completo

[continua a leggere]

Congresso SISA Sezione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Genova, 2 Dicembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Campania

Napoli, 9 Novembre 2017

[continua a leggere]

Giornale Italiano Arteriosclerosi

Rivista in lingua italiana
riservata ai Soci S.I.S.A.
Ultimo numero:
Anno 8 • N.4/2017

[continua a leggere]

Rivista NMCD

Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases

Istruzioni per l'accesso online

IF 2015: 3.390


Newsletter

Per essere informati sulle novità di S.I.S.A. iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo
il vostro indirizzo di posta elettronica

Progetto LIPIGEN

LIPIGEN
Nuovo sito dedicato al Progetto LIPIGEN

 

Progetto LIPIGEN - Vecchio portale
E' necessario essere loggati come utente
Lipigen per poter accedere alla pagina

PROject Statin Intolerance SISA

 

PROSISA – PROject Statin Intolerance SISA
E' necessario essere loggati come utente
PROSISA per poter accedere alla pagina

GILA - Lipoprotein Aferesi

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Accesso Gruppo GILA-Lipoprotein Aferesi)

E' necessario essere loggati come utente del Gruppo GILA per poter accedere

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Documentazione ad accesso libero)

Pagina informativa per medici e pazienti