SISANews


Bookmark and Share

Un difetto genetico che aumenta la concentrazione di dimetilarginina asimmetrica è associato ad un'aumentata suscettibilità alla trombosi

Un analogo endogeno dell'arginina, la dimetilarginina asimmetrica (ADMA), inibisce la produzione di ossido nitrico, ostacolando la normale omeostasi vascolare. Un'elevazione dell'ADMA è stata osservata nell'ictus cerebrale, nell'aterosclerosi, nell'ipertensione, nell'iperlipemia, nel diabete e nell'insufficienza renale. Il livello di ADMA è stato trovato associato ad eventi cardiovascolari acuti e alla morte. In condizioni fisiologiche, l'ADMA è idrolizzato dalla dimetilarginina dimetilaminoidrolasi (DDAH) a citrullina e dimetilamine. Si conoscono due distinte isoforme di DDAH di cui la seconda dà solo un contributo modesto all'accumulo di ADMA nei tessuti. L'isoforma più importante è la DDAH1 del cui gene esistono alcune varianti funzionali. Una di queste, si accompagna ad alti livelli di ADMA e, dal punto di vista clinico, ad un aumentato rischio di ictus ischemico e di cardiopatia ischemica.

 

A novel loss-of-function DDAH1 promoter polymorphism is associated with increased susceptibility to thrombosis stroke and coronary heart disease

Ding H, Wu B, Wang H, Lu Z, Yan J, Wang X, Shaffer JR, Hui R, Wang DW.

Circ Res 2010;106:1145-52

 

RATIONALE: Asymmetrical dimethylarginine (ADMA), an endogenous arginine analogue, inhibits nitric oxide synthases and plays an important role in endothelial dysfunction. OBJECTIVE: In the present study, we tested whether a novel genetic variant in dimethylarginine dimethylaminohydrolase 1 (DDAH1), an important ADMA hydrolyzing gene, was associated with stroke and coronary heart disease (CHD) susceptibility in the Chinese Han population. METHODS AND RESULTS: By resequencing, we identified a novel 4-nucleotide deletion/insertion variant in the DDAH1 promoter. The insertion allele disrupted binding of metal-regulatory transcription factor 1, which resulted in significant reduction of in vitro DDAH1 transcriptional activity and in vivo DDAH1 mRNA level, and in turn, increased plasma ADMA level and the ratio of ADMA to L-arginine. We initially genotyped the polymorphism in 1388 stroke patients and 1027 controls as well as 576 CHD patients and 557 controls and then replicated our study in additional independent case-control cohorts comprising 961 stroke patients and 822 controls and 482 CHD patients and 1072 controls. We identified that the -396 4N ins allele was significantly associated with increased risk of thrombosis stroke and CHD after adjusting for environmental factors in both samples for both diseases (thrombosis stroke discovery set: odds ratio [OR]=1.35, P=0.032; replication set: OR=1.51, P=0.006; CHD discovery set: OR=1.45, P=0.035; replication set: OR=1.47, P=0.003). CONCLUSIONS: Our results suggest that the DDAH1 loss-of-function polymorphism is associated with both increased risk of thrombosis stroke and CHD.

 

Circ Res 2010;106:1145-52

 

Area Soci

Eventi

31° Congresso Nazionale


31° Congresso Nazionale

Palermo, 19-21 novembre 2017
Programma completo

[continua a leggere]

Congresso SISA Sezione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Genova, 2 Dicembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Campania

Napoli, 9 Novembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Lombardia

Milano, 19-21 Ottobre 2017
Assegnati i premi

[continua a leggere]

Giornale Italiano Arteriosclerosi

Rivista in lingua italiana
riservata ai Soci S.I.S.A.
Ultimo numero:
Anno 8 • N.4/2017

[continua a leggere]

Rivista NMCD

Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases

Istruzioni per l'accesso online

IF 2015: 3.390


Newsletter

Per essere informati sulle novità di S.I.S.A. iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo
il vostro indirizzo di posta elettronica

Progetto LIPIGEN

LIPIGEN
Nuovo sito dedicato al Progetto LIPIGEN

 

Progetto LIPIGEN - Vecchio portale
E' necessario essere loggati come utente
Lipigen per poter accedere alla pagina

PROject Statin Intolerance SISA

 

PROSISA – PROject Statin Intolerance SISA
E' necessario essere loggati come utente
PROSISA per poter accedere alla pagina

GILA - Lipoprotein Aferesi

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Accesso Gruppo GILA-Lipoprotein Aferesi)

E' necessario essere loggati come utente del Gruppo GILA per poter accedere

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Documentazione ad accesso libero)

Pagina informativa per medici e pazienti