SISANews


Bookmark and Share

No all'aspirina in prevenzione primaria nelle donne

 

Recenti meta-analisi mostrano che la riduzione del rischio assoluto di eventi ischemici in soggetti senza storia di malattia cardiovascolare che assumono aspirina è solo dello 0,08% per anno e che l'assunzione cronica di aspirina è associata ad un rischio assoluto di ictus emorragico dello 0,01% per anno e di emorragie extracraniche dello 0,03% per anno. Ancora più frequenti sono le emorragie minori come epistassi, ecchimosi, ematuria ecc. Le varie meta-analisi condotte sull'argomento non hanno fatto altro che confermare quanto già sospettato da tempo e cioè che il rischio di effetti collaterali da aspirina è troppo elevato a fronte di un beneficio modesto. Lo studio di Dorresteijn che si basa sui dati raccolti in 27.939 donne sane nel corso del Women's Health Study giunge alle stesse conclusioni. La somministrazione di 100 mg di aspirina a giorni alterni non determina benefici e può essere anche pericolosa. Solo nelle donne di età maggiore di 65 anni si può prevedere qualche beneficio che è peraltro modesto. Anche in questa fascia di età il rischio di eventi si riduce però solo del 2% in 10 anni.

 

Aspirin for primary prevention of vascular events in women: individualized prediction of treatment effects

Dorresteijn JA, Visseren FL, Ridker PM, Paynter NP, Wassink AM, Buring JE, van der Graaf Y, Cook NR.

Eur Heart J 2011;32:2962-2969

 

AIMS:To identify women who benefit from aspirin 100 mg on alternate days for primary prevention of vascular events by using treatment effect prediction based on individual patient characteristics. METHODS AND RESULTS:Randomized controlled trial data from the Women's Health Study were used to predict treatment effects for individual women in terms of absolute risk reduction for major cardiovascular events (i.e. myocardial infarction, stroke, or cardiovascular death). Predictions were based on existing risk scores, i.e. Framingham (FRS), and Reynolds (RRS), and on a newly developed prediction model. The net benefit of different aspirin treatment-strategies was compared: (i) treat no one, (ii) treat everyone, (iii) treatment according to the current guidelines (i.e. selective treatment of women >65 years of age or having >10% FRS), and (iv) prediction-based treatment (i.e. selective treatment of patients whose predicted treatment effect exceeds a given decision threshold). The predicted reduction in 10-year absolute risk for major cardiovascular events was <1% in 97.8% of 27 939 study subjects when based on the refitted FRS, in 97.0% when based on the refitted RRS, and in 90.0% when based on the newly developed model. Of the treatment strategies considered, only prediction-based treatment using the newly developed model and selective treatment of women >65 years of age yielded more net benefit than treating no one, provided that the 10-year number-willing-to-treat (NWT) to prevent one cardiovascular event was above 50.
CONCLUSION:Aspirin was ineffective or even harmful in the majority of patients. Age was positively related to treatment effect, whereas current smoking and baseline risk for cardiovascular events were not. When the NWT is 50 or lower, the aspirin treatment strategy that is associated with optimal net benefit in primary prevention of vascular events in women is to treat none.

 

 

Eur Heart J 2011;32:2962-2969

 

Area Soci

Eventi

31° Congresso Nazionale 2017


31° Congresso Nazionale 2017

Palermo, 19-21 novembre 2017
Programma completo

[continua a leggere]

Congresso SISA Sezione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Genova, 2 Dicembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Campania

Napoli, 9 Novembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Lombardia

Milano, 19-21 Ottobre 2017
Assegnati i premi

[continua a leggere]

Giornale Italiano Arteriosclerosi

Rivista in lingua italiana
riservata ai Soci S.I.S.A.
Ultimo numero:
Anno 8 • N.4/2017

[continua a leggere]

Rivista NMCD

Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases

Istruzioni per l'accesso online

IF 2015: 3.390


Newsletter

Per essere informati sulle novità di S.I.S.A. iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo
il vostro indirizzo di posta elettronica

Progetto LIPIGEN

LIPIGEN
Nuovo sito dedicato al Progetto LIPIGEN

 

Progetto LIPIGEN - Vecchio portale
E' necessario essere loggati come utente
Lipigen per poter accedere alla pagina

PROject Statin Intolerance SISA

 

PROSISA – PROject Statin Intolerance SISA
E' necessario essere loggati come utente
PROSISA per poter accedere alla pagina

GILA - Lipoprotein Aferesi

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Accesso Gruppo GILA-Lipoprotein Aferesi)

E' necessario essere loggati come utente del Gruppo GILA per poter accedere

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Documentazione ad accesso libero)

Pagina informativa per medici e pazienti