SISANews


Bookmark and Share

Acidi grassi omega-3 ed eventi cardiovascolari in pazienti con alterazioni del metabolismo glucidico

 

Gli omega-3 hanno effetti favorevoli su aritmie, trigliceridemia, funzione endoteliale, aggregazione piastrinica e infiammazione. Questo è quanto ci dicono molti, anche se non tutti gli studi sull'argomento e questi effetti possono dare una spiegazione razionale all'azione protettiva sugli eventi cardiovascolari, più volte documentata. Più volte, ma non sempre. E proprio recentemente un'accurata meta-analisi di studi controllati ha sollevato dubbi sull'efficacia preventiva della supplementazione con omega-3. I risultati dello studio ORIGIN gettano altra acqua sul fuoco dell'entusiasmo per gli omega-3. Lo studio ha coinvolto oltre 12.500 pazienti con vari stadi di alterazioni del metabolismo glucidico, (iperglicemia a digiuno, ridotta tolleranza glucidica o diabete) con storia di infarto del miocardio, rivascolarizzazione coronarica, angina, proteinuria, ipertrofia ventricolare sinistra, stenosi carotidea >50% o arteriopatia obliterante, tutti elementi che depongono per un elevato rischio cardiovascolare. La metà dei pazienti è stata trattata con 1 g di acidi grassi omega-3 (465 mg di acido eicosapentaenoico e 375 mg di acido docosaesaenoico), l'altra metà con placebo. Alla fine del periodo sperimentale, durato circa 7 anni, tra i due gruppi non si è osservata alcuna differenza significativa nella mortalità per tutte le cause e nella mortalità cardiovascolare.

 

n-3 fatty acids and cardiovascular outcomes in patients with dysglycemia

Bosch J, Gerstein HC, Dagenais GR, Díaz R, Dyal L, Jung H, Maggiono AP, Probstfield J, Ramachandran A, Riddle MC, Rydén LE, Yusuf S

N Engl J Med 2012;367:309-18

 

BACKGROUND: The use of n-3 fatty acids may prevent cardiovascular events in patients with recent myocardial infarction or heart failure. Their effects in patients with (or at risk for) type 2 diabetes mellitus are unknown.
METHODS: In this double-blind study with a 2-by-2 factorial design, we randomly assigned 12,536 patients who were at high risk for cardiovascular events and had impaired fasting glucose, impaired glucose tolerance, or diabetes to receive a 1-g capsule containing at least 900 mg (90% or more) of ethyl esters of n-3 fatty acids or placebo daily and to receive either insulin glargine or standard care. The primary outcome was death from cardiovascular causes. The results of the comparison between n-3 fatty acids and placebo are reported here.
RESULTS: During a median follow up of 6.2 years, the incidence of the primary outcome was not significantly decreased among patients receiving n-3 fatty acids, as compared with those receiving placebo (574 patients [9.1%] vs. 581 patients [9.3%]; hazard ratio, 0.98; 95% confidence interval [CI], 0.87 to 1.10; P=0.72). The use of n-3 fatty acids also had no significant effect on the rates of major vascular events (1034 patients [16.5%] vs. 1017 patients [16.3%]; hazard ratio, 1.01; 95% CI, 0.93 to 1.10; P=0.81), death from any cause (951 [15.1%] vs. 964 [15.4%]; hazard ratio, 0.98; 95% CI, 0.89 to 1.07; P=0.63), or death from arrhythmia (288 [4.6%] vs. 259 [4.1%]; hazard ratio, 1.10; 95% CI, 0.93 to 1.30; P=0.26). Triglyceride levels were reduced by 14.5 mg per deciliter (0.16 mmol per liter) more among patients receiving n-3 fatty acids than among those receiving placebo (P<0.001), without a significant effect on other lipids. Adverse effects were similar in the two groups.
CONCLUSIONS: Daily supplementation with 1 g of n-3 fatty acids did not reduce the rate of cardiovascular events in patients at high risk for cardiovascular events.

 

N Engl J Med 2012;367:309-18

 

Area Soci

Eventi

31° Congresso Nazionale 2017


31° Congresso Nazionale 2017

Palermo, 19-21 novembre 2017
Programma completo

[continua a leggere]

Congresso SISA Sezione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Genova, 2 Dicembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Campania

Napoli, 9 Novembre 2017

[continua a leggere]

Congresso Regionale SISA Sezione Lombardia

Milano, 19-21 Ottobre 2017
Assegnati i premi

[continua a leggere]

Giornale Italiano Arteriosclerosi

Rivista in lingua italiana
riservata ai Soci S.I.S.A.
Ultimo numero:
Anno 8 • N.4/2017

[continua a leggere]

Rivista NMCD

Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases

Istruzioni per l'accesso online

IF 2015: 3.390


Newsletter

Per essere informati sulle novità di S.I.S.A. iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo
il vostro indirizzo di posta elettronica

Progetto LIPIGEN

LIPIGEN
Nuovo sito dedicato al Progetto LIPIGEN

 

Progetto LIPIGEN - Vecchio portale
E' necessario essere loggati come utente
Lipigen per poter accedere alla pagina

PROject Statin Intolerance SISA

 

PROSISA – PROject Statin Intolerance SISA
E' necessario essere loggati come utente
PROSISA per poter accedere alla pagina

GILA - Lipoprotein Aferesi

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Accesso Gruppo GILA-Lipoprotein Aferesi)

E' necessario essere loggati come utente del Gruppo GILA per poter accedere

 

Gruppo Interdisciplinare Lipoprotein Aferesi
(Documentazione ad accesso libero)

Pagina informativa per medici e pazienti